Principali Attività

Il TG della Psicologia

Dipendenze2.0: La Nomofobia                                                                                    Pubblicato 23 Aprile 2016

Il termine Nomofobia, coniato da Stewart Fox-Mills, contiene la parola anglosassone “no-mobile” (niente telefono) e quella greca “fobia” (paura). E’ una problematica odierna e si riferisce al malessere che si genera quando non si ha il proprio cellulare a portata di mano. L’inquietudine collegata al non poter chiamare e ricevere telefonate, al non essere liberi di wazzappare o com..........

 

Disturbo Borderline: Adolescenza di Confine                                                                Pubblicato 09 Aprile 2016

Il disturbo borderline  è caratterizzato, principalmente, da oscillazioni delle relazioni affettive. Questa  “disregolazione affettiva”  impone al paziente borderline l’impossibilità di instaurare relazioni umane stabili, perfino con familiari e amici.  La persona borderline si presenta come un individuo estremamente bisognoso di affetto ma caratterizzato da una estrema dimension...........

 

E all'improvviso fu il "Panico"                                                                                     Pubblicato 26 Marzo 2016

Ad un tratto un uragano di sensazioni sovrastanti, apparentemente inspiegabili ed improvvise: il cuore che batte all'impazzata, tremori, dispnea, soffocamento, dolore al petto, formicolio o torpore in qualche distretto corporeo, sudorazione fredda, brividi, vampate di calore, vertigini, nausea, sensazione di vuoto alla testa e di sbandamento, senso di sveni svenimento, dere..........

 

C'è davvero una musica per ogni cuore? Amusia: l'incapacità di capire la musica          Pubblicato 05 Marzo 2016 

 

Per alcune persone ascoltare o produrre musica può essere più complicato di quanto si possa immaginare, e ciò ma per una vera e propria disfunzione fisiologica. Con il termine “amusia” viene indicata l'incapacità biologica di comprendere, eseguire ed apprezzare la musica. Questo particolare caratteristica (4% circa della popolazione mondiale) è presente nell’individuo sin..........